Il teatro di Dario Fo

Grande drammaturgo, attore, regista, scrittore, pittore e scenografo e Premio Nobel per la Letteratura nel 1997.

Il Teatro di Dario Fo e Franca Rame; unitamente ad un’opera di divulgazione culturale diretta alle generazioni presenti e future ed ispirata alla vita e all’arte ha prodotto opere in cui il talento artistico e la messainscena si fondono in modo indissolubile con la storia personale e l’impegno politico e sociale, regalando, al contempo, un esempio unico di Vita e di Arte.

Alcuni dei suoi lavori più rappresentativi come: “Mistero Buffo” “Arlekin” “Storia di una tigre” “Una vita di satira” “Anomalo bicefalo” ed anche “Tutta casa letto e chiesa” “Quasi per caso ….Elisabetta” interpretati da Franca Rame. 

MISTERO BUFFO

Dario Fo Mistero buffo

Copyright © C.M.Falsini. E’ vietata la riproduzione anche parziale delle foto e dei testi di questo sito

Dario Fo in MISTERO BUFFO

Di giullarate è composto “Mistero Buffo” e il gramelot si colloca presto alla base del teatro di Dario Fo. E’ una forma di linguaggio  nata come sistema di difesa dalla censura e come strumento di libertà (Il MIstero Buffo, 1976)

STORIA DI UNA TIGRE
e altre storie

Dario Fo - Mistero Buffo

Quattro monologhi con Dario Fo: “Storia della tigre” “Il primo miracolo di Gesù Bambino” “Dedalo e Icaro” “Il sacrificio di Isacco”  

Teatro Tenda Molfese 1980- 1985

Dario Fo - Mistero Buffo

Copyright © C.M.Falsini. E’ vietata la riproduzione anche parziale delle foto e dei testi di questo sito

ANOMALO BICEFALO

Nel 2003 Dario Fo e Franca Rame tornano alla satira politica con una performance in cui ad uno strano personaggio, presidente del Consiglio,  viene trapiantato il cervello di Vladimir Putin.

Commenta Fo: “Solo da noi, nel paese del diritto civile e del diritto canonico, dei diritti e delle pene, il paese dei diritti, poteva nascere e svilupparsi un simile fenomeno, e noi siamo qui a cantarvelo con la maggior giocondità e ironia possibile”

Copyright © C.M.Falsini. E’ vietata la riproduzione anche parziale delle foto e dei testi di questo sito

Nel 2003 Dario Fo e Franca Rame tornano alla satira politica con una performance in cui ad uno strano personaggio, presidente del Consiglio,  viene trapiantato il cervello di Vladimir Putin.

Commenta Fo: “Solo da noi, nel paese del diritto civile e del diritto canonico, dei diritti e delle pene, il paese dei diritti, poteva nascere e svilupparsi un simile fenomeno, e noi siamo qui a cantarvelo con la maggior giocondità e ironia possibile”

Il 9 ottobre 1997 fu insignito del Premio Nobel per la letteratura, con la seguente motivazione: seguendo la tradizione dei giullari medievali, dileggia il potere restituendo la dignità agli oppressi.”

[Il francobollo che le Poste Svedesi hanno dedicato al premio Nobel Dario Fo. E' stato creato con le foto di Corrado Maria Falsini degli spettacoli di Mistero Buffo. Ricevimento al Postmuseum di Stoccolma novembre 2008

"La Svezia è tanto folle da dedicarmi due francobolli, il mio paese, per fortuna è diretto da uomini saggi e m'ignora. Grazie Dario Fo"

- Fonte: Dariofo.it

PUBBLICAZIONI

Dario Fo - Toneel werken 1
DARIO FO - Storia di una trigre e altre storie

Marcel Marceau

Marcel Marceau . Mimo

Ogni nostro silenzio è un gesto di rispetto, mentre il cuore ascolta e l’anima osserva. Chi sa usare il silenzio può riuscire a sentire ciò che non verrà mai detto, perché in un battere di ali sono mille i suoni che arrivano al cuore. (M.Marceau)

Marcel Marceau . Mimo

Copyright © C.M.Falsini. E’ vietata la riproduzione anche parziale delle foto e dei testi di questo sito

Marcel Marceau

Lindsay Kemp

Lindsay Kemp

Copyright © C.M.Falsini. E’ vietata la riproduzione anche parziale delle foto e dei testi di questo sito

Lindsay Kemp, performer, regista, autore, protagonista con la sua compagnia di ”the big parade”. In scena a Roma al teatro Olimpico 1993

Lindsay Kemp

”Finalmente rendero’ giustizia a ‘The big parade’, uno spettacolo straordinario, ma poco conosciuto dal grande pubblico nato per celebrare i divi del cinema muto”. (PE/Adnkronos)

Corrado Maria Falsini
Via Tuscolana, 9
00182 Roma- Italia
Tel +39 06 70453454

Fotografo ufficiale del Teatro dell’Opera di Roma.
Nel 1990 è l’unico fotografo italiano autorizzato a fotografare l’Evento Mondiale del Concerto dei Tre Tenori con Placido Domingo José Carreras e Luciano Pavarotti
Sviluppa una teatralità a tutto tondo che passa dal teatro di Dario Fo alle grandi opere liriche.

Esperto fotografo di danza inizia  dal 1978 a fotografare le star internazionali della danza e le più prestigiose compagnie come Martha Graham, Alvin Ailey, Bejart, Pilobolus, Louis Falco, Momix, Josè Limon, Aterballetto e Teatrodanza Cont. di Roma


Per informazioni e contatti

Richiedi informazioni
Leave this field blank

Corrado Maria Falsini

Fotografia Professionale

 

Copyright  ©C.M.Falsini. 
E’vietata la riproduzione anche parziale delle foto e dei testi di questo sito.

error: Content is protected !!